Presentazione del volume: Materiali archeologici dal complesso di Sant’Agostino ad Acquapendente. La sezione Torre Julia De Jacopo del Museo della Città. A cura di Beatrice Casocavallo ed Enrico Pellegrini. Quaderni del Sistema Museale del Lago di Bolsena, n. 18

28/07/2015

quaderno 18
quaderno 18

Il volume presenta lo studio integrale del materiale rinvenuto nel 1995 in alcuni locali del convento di San Agostino ad Acquapendente.

Il materiale ceramico costituisce il 90% del contesto e comprende ceramica da cucina, da dispensa e da mensa. La ceramica da mensa è rappresentata quasi esclusivamente dalla maiolica arcaica, anche se non mancano pezzi di dipinta sotto vetrina e maiolica graffita. Ad oggi questo contesto costituisce sicuramente un unicum nel panorama della maiolica arcaica, sia per l’abbondanza delle forme ceramiche e la varietà ed originalità delle decorazioni, che potrebbero essere un indizio di una produzione locale o di prodotti direttamente richiesti da una specifica committenza locale e commissionati ai produttori di ceramica di centri vicini come, ad esempio, Orvieto, Assisi e Todi.

Info: sar-laz@beniculturali.it