Progetti

Risultato della ricerca

Archeologia preventiva: L'autostrada Tirrenica SAT

studio di impatto archeologico, ricognizioni, indagini di scavo

Bisenzio

Ricerca multidisciplinare su un importante centro etrusco dalla tarda età del bronzo al periodo arcaico

CLIMA (Cultural Landscape risk Identification, Management and Assessment)

Il progetto CLIMA promuove una ricerca fortemente interdisciplinare, basata su un approccio orientato in particolare agli aspetti del suolo, al fine di sviluppare strumenti efficaci per la conservazione del paesaggio culturale. In particolare, obiettivo principale del progetto CLIMA è  una piattaforma WebGIS multi-task che integra  diverse tecnologie di telerilevamento, in grado di garantire, su diverse scale spaziali la mappatura, la diagnostica e il monitoraggio dei paesaggi culturali.

Etruskey@expo2015

Il progetto 2015  è il frutto di un’azione sinergica che vede come promotori la Lega delle Cooperative del Lazio, il Comune di Cerveteri e il Consorzio Tuscia Turismo, la Soprintendenza Archeologia del Lazio e dell’Etruria Meridionale, e l’Istituto di Studi sul Mediterraneo Antico

Interamna Lirenas

Il progetto "Interamna Lirenas", redatto dall'università di Cambridge Faculty of Classics su precise indicazioni della Soprintendenza e con questa pienamente condiviso, è incentrato sulla conoscenza della colonia latina di Interamna Lirenas (Pignataro Interamna- FR) e del suo ager, con un programma sistematico di prospezioni geofisiche, ricognizioni sistematiche di superficie e analisi. Nel progetto territoriale confluiscono anche i dati provenienti dalle attività di tutela della Soprintendenza soprattutto conseguenti ad interventi di Archeologia preventiva.

-studio del materiale archeologico;

-integrazione dei dati su piattaforma GIS.

Interventi conservativi sui corredi della tomba delle mani d’argento di Vulci

operazioni conservative sui corredi dallo scavo all'esposizione

Intervento conservativo del dromos e del vestibolo della tomba della Sfinge a Vulci

La parte di intervento conclusa riguarda il lunghissimo corridoio di accesso e la realizzazione di una copertura di protezione, indispensabile per salvaguardare la roccia in cui è stato scavato il monumento funebre. 

La Collezione Castellani al Museo di Villa Giulia (Roma)

studio delle cause di alterazione dei gioielli antichi

Mysteria: Mithra nel Lazio e nell’Etruria meridionale

costituzione banca dati, organizzazione mostra e convegno per la conoscenza del Mithraismo nel mondo centro-italico, promozione siti archeologici poco noti

Riallestimento del Museo di Lucus Feroniae

progettazione, lavori di ristrutturazione, restauri e allestimento nuova esposizione

Santuario rupestre di Macchia delle Valli a Vetralla (VT): restauro complesso ceramico

ripulitura, ricomposizione e restauro materiali degli scavi 2006-2011

Storie di moderno mecenatismo: la Tomba a Casetta di Norchia

Dallo scavo all'esposizione del corredo funerario