Il percorso di San Benedetto

L’itinerario ripercorre le tappe del viaggio che, agli inizi del VI secolo, portarono S. Benedetto,itinerario S Benedetto il Patrono d’Europa, da Roma a Subiaco e nella valle dell’Aniene, ove rimase fino al 535-540, quando partì per Montecassino. Dal racconto nei Dialogi di Gregorio Magno apprendiamo che il Santo visse nell’area sublacense dapprima come eremita, quindi, maturato il suo ideale di vita monastica, dimorò con i primi discepoli nel protocenobio, insediato sulla villa di Nerone, e fondò nei dintorni altri dodici monasteri. In un preesistente convento, identificato dalla tradizione con quello di S. Cosimato presso Vicovaro, rischiò di essere avvelenato per avervi introdotto l’osservanza di una rigida regola.

Benedetto giunse nella valle percorrendo molto probabilmente la via Prenestina fin sotto Piglio, da cui salì agli Altipiani di Arcinazzo e, dopo la sosta ad Affile, raggiunse Subiaco tra i monti Simbruini.

L’itinerario prevede il ritorno a Roma per la via Sublacense e la Tiburtina-Valeria, lungo la valle dell’Aniene, passando per Tivoli. Oltre alle tre tappe “benedettine” (Affile, Subiaco, Vicovaro), esso tocca direttamente numerosi siti di interesse storico-artistico che spaziano dall’antichità all’età moderna. Inoltre ai lati del percorso possono essere meta di escursioni i centri arroccati di origine medioevale.

  1. Arco di Trevi - fornice monumentale eretto su un valico lungo la strada da Piglio a Trevi nel Lazio
  2. Trevi nel Lazio - centro medioevale sorto sull’antica Treba Augusta
  3. Comunacque - “Cascata di Trevi” e di opere idrauliche antiche alla confluenza del Simbrivio nell’Aniene
  4. S. Angelo di Orsano - resti del monastero benedettino, attestato dal XIII secolo, presso Trevi nel Lazio
  5. Villa di Traiano - resti della villa (114-116 d.C.) e Antiquarium
  6. Affile - centro medioevale sorto sull’antica Afilae
  7. Villa di Nerone e protocenobio di S. Clemente – resti della villa (anteriore al 60 d.C.) e del primo monastero benedettino (inizi VI secolo)
  8. S. Benedetto e Sacro Speco - monastero sorto nel Medioevo sulla grotta abitata da Benedetto durante il ritiro eremitico
  9. S. Scolastica - monastero fondato da S. Benedetto
  10. Ponte Scutonico - ponte del 97 d.C. sul tracciato dell’antica via Valeria
  11. Eremi di S. Benedetto e convento di S. Cosimato - grotte nella gola dell’Aniene, riferite dalla tradizione a una visita del Santo, e convento, già dei SS. Cosma e Damiano (X secolo)
  12. Vicovaro - centro medioevale sorto sull’antico vicus di Varia
  13. Tomba di Menio Basso - sepolcro monumentale (sec. d.C., ricostruito nel XIX) di un magistrato tiburtino